Un cocktail di musica, moda e Made in Italy. 

Ne sentiamo parlare sempre più. Vincitori, con la loro Zitti e buoni, dell’ultima edizione del festival di Sanremo 2021 ed ora vincitori dell’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest (ESC), il più grande concorso musicale al mondo, i  Måneskin (termine danese traducibile con “chiaro di luna”) sono sulla bocca di tutti. 

In entrambe le suddette occasioni, la rock band italiana non è di certo passata inosservata, sia in fatto di musica, sia…  di look: infatti, il front man Damiano David e la sua squadra si sono affidati alla Maison italiana Etro prima per salire sul palco dell’Ariston, poi per esibirsi a Rotterdam sul palco dell’Ahoy Arena. Lo stylist personale della band Nicolò Cerioni ha difatti collaborato con Etro per la realizzazione del look che avrebbe accompagnato i rocker sul palco: un look ispirato alle icone glam rock anni ‘70. 

B(r)and tricolore

Per l’ESC, da cui l’Italia è uscita vittoriosa dopo 31 lunghissimi anni, i Måneskin si sono lanciati tra le braccia del fashion brand Etro, affiancati sempre dal proprio stylist di fiducia. Il risultato? Un look in pelle laminata bordeaux con dettagli criss cross platino e borchie applicate. Legati da questa stessa estetica glam rock folk di base, i ragazzi hanno deciso di personalizzare l’outfit, in linea con la loro vena creativa nel riarrangiare qualsiasi cosa: Damiano David ha indossato una salopette attillata, la bassista Victoria De Angelis ha sfoggiato una tuta con maniche in chiffon fil coupe motive Paisley, il batterista Ethan Torchio ha optato per gilet, pantaloni e strangolino in chiffon, sulle corde del chitarrista Thomas Raggi, che invece ha sostituito il gilet con una giacca.  

Gli abiti firmati Etro sono poi stati sicuramente valorizzati dal gioco di luci e dagli special effect che hanno dominato il palco, già irradiato dal chiaro di luna. 

In cima alla classifica… e ai tacchi Louboutin.

All’Eurovision, quindi, ha vinto il Made in Italy: band italiana vestita da un brand italiano. 

A completare il look dei quattro rocker un dettaglio non Made in Italy, ma sicuramente di gran classe: la performance del gruppo rock è avvenuta, infatti, in cima ai famigerati tacchi firmati Christian Louboutin.

In seguito alla vittoria i Måneskin hanno annunciato che a breve avrà inizio il loro tour europeo. Sicuramente terremo d’occhio quali saranno i prossimi outfit che brilleranno al chiaro di luna sui palchi dei principali palazzetti europei.